Fisherman’s Wharf

Fisherman’s Wharf

Fisherman's Wharf, la zona antica del porto di San Francisco, è un luogo abbastanza turistico che conserva ancora il fascino del passato.

Plano Fishermans Wharf
Mappa di Fisherman's Wharf

Un salto nel passato

Nel 1853 fu costruito, in questa zona, il primo porto di San Francisco. Presto, il porto si trasformò in un importante centro di distribuzione di pesce fresco fino a quando, con l’arrivo della tecnologia moderna negli anni ’50, questa parte della città entrò in disuso. Molte delle industrie peschiere del posto dichiararono bancarotta o furono costrette a trasferirsi.

Cosa fare a Fisherman's Wharf?

Fisherman´s Wharf è una zona che offre diverse attrazioni: potrete visitare l’antico Aquarium of the Bay (Acquario della Baia), scoprire ogni angolo del sommergibile USS Pampanito, percorrere la storia della II Guerra Mondiale nelle cabine della SS Jeremiah O’Brien, fare un salto nel passato con i giochi del Musée Mécanique oppure salire su un battello per una crociera nella baia.

Pier 39

Pier 39 (il molo 39) è la zona più famosa di Fisherman's Wharf, perché accoglie una delle attrazioni più apprezzate dai visitatori: una colonia di leoni marini che si rilassano e prendono il sole mentre fanno il loro caratteristico verso udibile da lontano.

A Pier 39 troverete anche una gran quantità di negozi e ristoranti, distribuiti su due piani.

Se decidete di mangiare qui e vi piace il pesce, vi suggeriamo di provare il cibo delle bancarelle che preparano cocktail di granchio e pesce fresco per tutti i gusti.

Una zona perfetta per una passeggiata

Visitare Fisherman’s Wharf non solo è imprescindibile, ma è anche piacevole, visto che si tratta di una delle zone più vive e interessanti di San Francisco. Non abbiate fretta: passeggiate e godetevi ogni angolo.